L’idropulizia è una tipologia di pulizia che avviene mediante una macchina chiamata idropulitrice che sfrutta la potenza di un getto d’acqua ad alta pressione. Inoltre è possibile incrementare la resa dell’idropulitrice attraverso l’utilizzo di determinati detergenti chimici specifici da miscelare con l’acqua.

Com’è fatta un’idropulitrice?

Il funzionamento dell’idropulitrice e dell’idropulizia quindi si basano su una pompa dell’acqua ad altra pressione che viene alimentata da un motore. Gli elementi che compongono questa macchina per il lavaggio a pressione sono quindi la pompa, il motore che può essere a scoppio o elettrico, il canale d’ingresso dell’acqua con annesso filtro per trattenere lo sporco e il tubo ad alta pressione, costituito da una lancia e da un ugello intercambiabile a seconda delle situazioni e dell’utilizzo.

In quali circostanze è opportuno utilizzare l’idropulizia ad alta pressione e quali sono i vantaggi?

Questo tipo di lavaggio a pressione si adatta benissimo a diverse situazioni. L’elevata pressione del getto d’acqua permette un’efficacia assoluta nella rimozione dello sporco in brevissimo tempo.

L’idropulizia è ideale innanzitutto per rimuovere lo sporco su grandi superfici della casa come pavimentazioni e facciate esterne, piscine, portici, panchine, terrazze e muretti, Il lavaggio a pressione infatti riduce notevolmente le tempistiche. In questa circostanza si evita l’utilizzo di strumenti come scope, rastrelli e tubi da irrigazione che avrebbero certamente allungato e complicato la pulizia.

Il lavaggio a pressione è consigliato anche per l’igiene e la manutenzione di automobili, motociclette, biciclette e altri mezzi adibiti al trasporto. L’idropulizia infatti è veramente efficace contro il fango, il grasso, l’olio e la ruggine, spesso dovuti alle esterne influenze climatiche e meccaniche del veicolo. La potenza del getto d’acqua non danneggerà assolutamente la carrozzeria e non rimuoverà la vernice, anzi darà nuovo lustro al veicolo accorciando le tempistiche e rendendo meno noiosa la pulizia.

Inoltre l’idropulizia e il lavaggio a pressione sono assolutamente formidabili per la rimozione di sporco e di macchie dai tappetti e dai tessuti, ovviamente attraverso un apposito ugello e regolando la pressione in base a questo tipo di utilizzo. Con l’ausilio poi di appositi prodotti detergenti per tappeti e tessuti, la resa sarà massima e il risultato assicurato.

Conclusioni

L’idropulizia e quindi il lavaggio a pressione è una tipologia di pulizia veramente versatile che può prestarsi a diversi utilizzi in svariati ambiti. Da quelli domestici e quotidiani a quelli lavorativi. Faciliterà la pulizia dal punto di vista pratico e accorcerà notevolmente i tempi.

it Italiano
X