In tutte le città ci si imbatte spesso nei graffiti. Molti di questi risultano essere realmente opere d’arte. Altri invece sono semplici atti di vandalismo che rovinano il decoro urbano di diversi edifici pubblici e privati, scuole, case e tanto altro.

La rimozione graffiti può avvenire nei casi più comuni attraverso prodotti specifici. In casi estremi dovranno invece intervenire professionisti altamente specializzati.

Come agire?

La prima cosa da fare per la rimozione graffiti è quella di indentificare il tipo di vernice utilizzata. La maggior parte delle vernici spray in commercio sono rimovibili semplicemente con straccio e solvente. In caso di vernice a base di acido invece, per evitare la corrosione della superficie, sarà opportuno contattare una ditta specializzata che sarà in grado di eseguire la rimozione graffiti attraverso una determinata metodologia.

Il secondo aspetto da considerare per la rimozione graffiti è che le superfici non sono tutte uguali. Ogni materiale dovrà essere in maniera diversa e specifica. Sui muri intonacati con una superficie non particolarmente ampia per esempio, potrebbe bastare ridipingere l’intonaco con lo stesso colore. In modo da ricoprire interamente il graffito. Sui muri di marmo invece è sempre opportuno chiamare la ditta specializzata. Solitamente per la rimozione graffiti e per riportare il marmo allo stato originale, verrà utilizzata la sabbiatura. In caso di vernice corrosiva, come specificato in precedenza, basterà del solvente.

Altre superfici colpite sono le serrande e le tapparelle, di plastica o metallo. La rimozione graffiti in questo caso necessiterà di un professionista grazie all’utilizzo di solventi specifici.

Sono molto frequenti anche i graffiti su vetri e vetrate in generale. Abitazioni, negozi e finestrini di mezzi pubblici sono quelli più colpiti. E’ importante che la rimozione graffiti avvenga immediatamente in quanto la vernice è spesso altamente corrosiva. Il trattamento avviene mediante macchinari e spazzole specifiche per evitare che sulla superficie rimangano graffi o crepe.

In caso di materiali pregiati è sempre consigliabile contattare esperti del settore per la rimozione graffiti.

Conclusioni

Come abbiamo potuto verificare in questo articolo, la rimozione graffiti dipende da diversi fattori. Molto spesso non siamo in grado di conoscere nel dettaglio il tipo di vernice utilizzata o il materiale della superficie colpita. Per questo motivo, prima di intervenire in maniera diretta e personale, è sempre opportuno contattare una ditta specializzata. Al fine di evitare un implemento dei danni già dovuti all’atto vandalico stesso.

it Italiano
X